Cesenatico

Viale Bologna 41

800722096

Numero verde servizio gratuito

Martedi-Sabato 09-19

Orario continuato

Un’estate da bere e da mangiare, senza drammi

Sei finalmente in ferie: le tue tanto sospirate e meritate vacanze sono iniziate.
Una sola parola d’ordine: libertà.
Libertà significa non solo alleggerirsi del peso della routine e della quotidianità, ma anche cambiare abitudini e concedersi di tanto in tanto qualche piccolo strappo alle regole.
Partendo, perché no, proprio dalla tavola.

Chiariamo subito una cosa: sei in vacanza, per qualche giorno puoi sul serio non pensare alla linea e goderti tutte le bellezze che l’estate ha in serbo per te.
Qualche giorno, eh.
Prima o poi, però, arriva il momento in cui bisogna rientrare nei ranghi, per non vanificare i tanti sacrifici fatti.
Perché sai benissimo quanto sia difficile perdere anche una taglia e quanto invece sia semplice mettere su qualche chilo, anche in pochissimo tempo.

Quindi, dopo qualche giorno senza alcun pensiero, inizia a osservare le piccole regole che seguono per poter essere sempre in forma, senza però troppe rinunce e senza drammi.

Liquidi
Durante l’estate, complice il caldo, il tuo corpo perde molti liquidi e con essi sostanze nutrienti necessarie a mantenerti idratata.
Perché il tuo corpo possa conservare sempre il giusto equilibrio, occorre assumere molti liquidi.
L’acqua, in tal senso, è un ottimo alleato per essere sempre in forma.
Bastano circa 8 bicchieri al giorno per mantenere il tuo corpo idratato: in pratica, circa 1,5  – 2 litri d’acqua.
Non vi è una regola su quando assumere più acqua durante la giornata, ti consiglio di bere soprattutto la mattina appena sveglia e prima dei pasti, in quanto l’acqua aumenta il senso di sazietà e neutralizza la famigerata fame da noia.
Ti consiglio, inoltre, di bere acque ricche di sali, come calcio e magnesio, fondamentali per il tuo equilibrio idro-salino, oltre che per la incredibile azione depurativa.
L’acqua, inoltre, è un ottimo drenante, indispensabile per contrastare in maniera naturale cellulite e ritenzione idrica.

Non solo acqua
Puoi dare sfogo alla tua creatività creando tisane, frullati, bevande fresche.
L’importante è che le bibite in questione non contengano troppi zuccheri e non siano gasate: entrambe queste caratteristiche, purtoppo, contribuiscono a disidratarti e a farti prendere peso.

E il gelato?
Il gelato è uno dei cibi simbolo dell’estate, protagonista assoluto delle giornate in spiaggia, porta nelle giornate calde un’ondata di dolce freschezza.
Apprezzato da tutti (chi scrive, ad esempio, ne va ghiotto), non deve assolutamente diventare un’abitudine giornaliera e non deve essere consumato in ogni caso con troppa frequenza.
Se lo adori in maniera incondizionata, prova a mangiarne uno ogni 2 – 3 giorni; se puoi, ancora meglio, sostituiscilo con la frutta, quando è possibile.
Anche qui puoi dare libero sfogo alla tua creatività: hai pensato a preparare da sola ottimi ghiaccioli?
Con le bevande nutrienti di cui sopra, è un gioco da ragazzi.

Griglia di partenza
Fritturina di pesce in riva al mare, spaghetto o linguina allo scoglio, patatine fritte: tanto, tanto gusto e piacere per il tuo palato, ma anche troppi grassi.
Non esagerare se non vuoi avere brutte sorprese una volta rientrata dalle ferie.
Soprattutto, prendi in considerazione la griglia: puoi cuocere cibi assolutamente squisiti, ma senza l’aggiunta di grassi.

Carne bianca e pesce
A proposito di griglia, perché non concentrarsi su pollo e tacchino?
La carne di pollo è ricca di proteine e povera di grassi; il tacchino è altrettanto nutriente: contiene molto ferro, tante proteine e pochissimi grassi.
Discorso uguale vale per sogliola, salmone e sardine: ricchi di omega-3, un toccasana per il colesterolo, hanno inoltre un ridotto apporto calorico, quindi sono ideali per mantenere la linea.

Qualche piccolo consiglio pratico

Ai pasti abbondanti, sostituisci pasti frequenti e piccoli, da consumare con lentezza, sena troppa foga; mangiare velocemente ti fa accumulare aria e quindi gonfiore.

Cerca di mangiare cibi cotti senza grassi aggiunti; prima ti ho parlato della griglia, ma esistono altre alternative quali cottura a vapore, padella antiaderente, pentola a pressione e microonde.

In estate, cambiando stile di vita, può cambiare il metabolismo che tende a rallentare: puoi risvegliarlo aggiungendo alla tua dieta un po’ di zenzero o di peperoncino.

Anche il limone non dovrebbe mai mancare in una dieta equilibrata, usato sia come condimento sia come ingrediente per bibite fresche (basti pensare alla limonata, regina dell’estate). Il limone è un potente antiossidante e ha alte proprietà depurative; inoltre,  è ricco di pectina, una fibra che contrasta la fame aumentando il senso di sazietà; il limone è anche utile a combattere la ritenzione idrica e contrastare la cellulite.

Pronta a partire?
Pronta a un’estate di splendida libertà?

Non posso che augurarti una super estate, ricordandoti che su SlimAmbra puoi sempre contare.
Anche dopo l’estate puoi tornare in forma in breve tempo e senza alcun tipo di stress per il tuo corpo.

Vuoi perdere almeno una taglia in sole due settimane, in totale relax?
Scopri subito come fare, cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altri articoli da leggere