Sei un ciclista e sei stanco di depilarti prima di ogni uscita?

O ancora peggio, di soffrire con i pantaloncini tecnici solo perché non sei riuscito a fare la ceretta?

Elimina i peli con Epilambra, una volta per tutte.

EpilAmbra è l’esclusiva metodica di epilazione permanente con risultati certi e garantiti.

Epilazione permanente:
supera l’ostacolo

Ogni volta che decidi di dedicarti al tuo hobby preferito, c’è sempre un ostacolo sul percorso.

Non si tratta di una strada sterrata e dissestata, ma di una cosa che proprio non puoi fare a mano di portare con te: i peli superflui.



Ecco che una giornata di totale libertà può trasformarsi in una insopportabile prigionia; partiamo da un presupposto molto comune a tutti gli sportivi che siano essi semplici amatori o agonisti:
i peli costituiscono un grosso fastidio.

E talvolta possono anche essere pericolosi per te che ami trascorrere ore in sella, ma andiamo con ordine.

Ogni volta che decidi di dedicarti al tuo hobby preferito,
c’è sempre un ostacolo sul percorso.



Non si tratta di una strada sterrata e dissestata, ma di una cosa che proprio non puoi fare a mano di portare con te
: i peli superflui.



Ecco che una giornata di totale libertà può trasformarsi in una insopportabile prigionia; partiamo da un presupposto molto comune a tutti gli sportivi che siano essi semplici amatori o agonisti:
i peli costituiscono un grosso fastidio.



E talvolta possono anche essere pericolosi per te che ami
trascorrere ore in sella, ma andiamo con ordine.


1. Cadute ed escoriazioni

Piccolo inconveniente del mestiere, può capitare davvero anche ai più esperti, ed è successo almeno una volta a chiunque: una discesa troppo ripida, una curva incerta, brecciolino sul tracciato...insomma ce n’è per tutti.

La caduta porta, a seconda dei casi, piccole escoriazioni o ferite più estese.
Quando si cade, rimettersi subito in sella scaccia via ogni negatività ma c’è sempre un piccolo problema: i peli possono generare delle infezioni.

In primo luogo se la zona interessata presenta dei peli sarà più difficile da medicare, inoltre, la ricrescita può causare delle ulteriori complicazioni.

Il pelo è poroso: ciò vuol dire che trattiene batteri, polvere e altri elementi dannosi che poi determinano l’insorgere di problemi, quali irritazioni pruriginose e pus, e nel peggiore dei casi, anche infezioni batteriche più o meno pericolose che allungano - di molto - il tempo di guarigione.
E quindi il riposo forzato deve essere più lungo, volente o nolente.

C’è di più: ti è mai capitato un pelo incarnito in un punto particolarmente fastidioso? Tipo interno coscia o - molto, ma molto peggio - zona sottosella?
Nel secondo caso andare in bici, anche per una tranquilla passeggiata in città, è praticamente impossibile.

Eliminando per sempre tutti i peli, cadrai sempre in piedi!

2. Abbigliamento Tecnico

Ok, se hai letto fin qui non sei un ciclista amatoriale che con la bici va a fare solo la spesa.

Il che vuol dire che per le tue uscite - che siano esse in solitaria o in compagnia - hai sicuro acquistato dei capi di abbigliamento tecnico.

Il pelo soprattutto quando è in fase di ricrescita (non c’è bisogno di depilarsi, ogni pelo cade e poi rispunta per sua natura) può creare irritazioni alla pelle quando è per molto tempo a contatto con materiali di tipo sintetico.

Stesso discorso può essere fatto per la sudorazione: il pelo tende ad aumentarla (ancor di più quando il corpo è costretto sotto materiale sintetico) e al contempo trattiene batteri che possono causare irritazioni e infezioni, in particolar modo sotto le ascelle dove si suda più facilmente.

Eliminando per sempre i peli sei libero di indossare quello che ti pare e di sudare senza conseguenze.

3. Massaggi

L’importanza del massaggio prima di un allenamento o di una lunga pedalata è fondamentale per riscaldare le gambe e prepararle allo sforzo.

Per far sì che il massaggio sortisca l’effetto desiderato occorre che le mani siano in contatto diretto con la pelle.

Senza dunque la frapposizione di peli che creano un ostacolo alla manualità.

Discorso identico per i massaggi defaticanti post allenamento: anche in questo caso la presenza di peli non consente un risultato efficace e veloce.

Ti immagini un massaggio con i peli in ricrescita, tipo barba?
Non è piacevolissimo né per te né per chi lo effettua.

Meglio eliminarli una volta e per sempre, non trovi?

4. Sole

Sotto questo sole, bello pedalare... Ebbene sì!

Forse non hai mai pensato in maniera approfondita alla questione, ma di solito inizi a uscire in bici in primavera con il sole che non è troppo forte.

Insomma, per quando arriva la bella stagione l’abbronzatura progressiva ti mette al riparo da scottature, questo non vuol dire però che il sole dei mesi primaverili non sia di per sé dannoso per la tua pelle: è sempre meglio tutelarsi e applicare una crema solare.

Macchie, ispessimento dei tessuti e invecchiamento cutaneo possono e devono essere prevenuti a tutti i costi.

Applicare la crema protettiva su una pelle ben depilata fa sì che questa assorba gli elementi nutrienti in maniera semplice e naturale, senza che si crei quella fastidiosa e appiccicosa pellicola piena di grumi.

Il sole, si sa, bacia i belli… meglio se senza peli!

…e la termoregolazione?

Forse ti sei domandato, giustamente, cosa accade con la termoregolazione: senza peli cambia qualcosa?

Assolutamente no.
È vero che i peli sono importanti per la termoregolazione, ma se non ci sono la pelle si regola di conseguenza.

Non cambia nulla da questo punto di vista. Però senza peli è tutta un’altra storia.

A proposito:
se fai gare devi assolutamente conoscere questo studio

A proposito: se fai gare devi assolutamente conoscere questo studio

La depilazione non è solo un fattore igienico o un sistema pratico per scongiurare l’insorgere di infezioni.

Nel caso in cui tu ti dedichi al ciclismo in maniera agonistica, il pelo è un ostacolo di carattere tecnico, se vogliamo è una vera e propria diminutio naturale.

Te la spiego in breve e poi ti lascio alla visione di questo video che testimonia con argomentazioni empiriche lo studio condotto da un team di ricercatori della Specialized.

Questi tecnici per provare la loro teoria si sono serviti del Tunnel del vento (il Wind Tunnel) situato a Morgan Hill, in California.

La teoria è abbastanza semplice e nota ai più: i peli creando attrito con il vento non fanno scivolare la gamba in maniera fluida, come se fossero un piccolo paracadute, la “frenata” (devo metterla rigorosamente tra virgolette) è impercettibile a occhio nudo.

Bisogna però dire e questo senza ombra di dubbio che la gamba senza peli scivola in maniera perfetta, alcuni sostengono - e senza paura di smentita - che sembra di fendere l’aria.

Be’, questi tecnici hanno dimostrato senza margine di errore che su una distanza di 40 km si perde circa un minuto e mezzo - parliamo di un’eternità!!! - quando le gambe non sono depilate.

Forse sarai incredulo: lo ero anch’io la prima volta che ho letto la notizia. Poi ho avuto modo di approfondire grazie a questa ricerca.

Non ci sono tante conclusioni da trarre né la questione in sé lascia troppo spazio a interpretazioni di sorta.

I peli sono acerrimi nemici del cronometro. Si frappongono tra te e il traguardo. Frenano non solo l’entusiasmo, ma le tue performance.

Ecco perché EpilAmbra è la miglior scelta che tu possa fare, per eliminarli una volta e per sempre.

Prenota subito
la consulenza gratuita

L'Offerta scade tra

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Eliminare per sempre i peli superflui, nel migliore dei modi

Usi la lametta sotto la doccia?
O, peggio ancora, vai dall’estetista a fare la ceretta?
Utilizzi quella crema depilatoria maleodorante e anche pericolosa per la tua pelle?

Ogni volta che ti depili sai benissimo che dovrai ripetere la stessa operazione
nel giro di una settimana al massimo.

Sei entrato in un circolo vizioso da cui però puoi uscire tranquillamente e una volta per tutte.

I rimedi elencati in precedenza oltre a essere per loro natura temporanei, creano tutti diversi problemi.

Analizziamoli in sintesi.

Crema depilatoria

La crema depilatoria è un rimedio rapido per eliminare i peli superflui, la sua composizione è a base di acido tioglicolico il quale è capace di rompere il legame di natura chimica che tiene saldo il pelo all’interno del follicolo.

È chiaro dunque che il pelo non viene eliminato dalla radice, perché semplicemente la crema depilatoria non agisce sul bulbo: il pelo viene solo spezzato.

Bisogna riconoscere che la ceretta è più invasiva nel momento in cui viene effettuata, ma anche la crema depilatoria non è tutto rose e fiori.

Questo succede per via della sua composizione: è infatti costituita da agenti fortemente alcalini e distruttivi dello strato corneo (quello più esterno della cute) che sono sempre presenti, altrimenti l’azione della crema depilatoria sarebbe inefficace.

Durante l’applicazione si può avvertire prurito e bruciore ed è meglio calzare dei guanti per non urtare il pH della pelle delle mani, la crema depilatoria può infatti causare diversi effetti collaterali che sono tutti imputabili alle sostanze chimiche delle quali è composta: irritazioni, eruzioni cutanee ed eritemi anche abbastanza estesi.

Ma c’è di più: il pelo (essendo, come detto, solo spezzato) ricresce molto velocemente. Insomma, nel giro di poco ti troverai punto e a capo.
Quindi scartiamo questo rimedio e passiamo ai successivi.

Lamette e Cerette

La lametta è ottima per farsi la barba, sui peli può creare subito irritazioni, così come la ceretta: il problema reale però si presenta poco dopo, quando i peli iniziano a crescere.

La ricrescita causa - nella migliore delle ipotesi - irritazioni, rossori e prurito.
Ma può andare anche peggio di così: il pelo si può incarnire soprattutto quando sottoposto a continue pressioni dall’esterno.

Caso tipico è proprio costituito dall’abbigliamento tecnico: il pelo quando si incarnisce può dare vita a foruncoli e pustole, piene di pus, che generano infezioni, e quando il fenomeno è più esteso, c’è il rischio concreto di follicolite.

Da un punto di vista medico la follicolite consiste nell'infiammazione e nell'infezione - più o meno acuta - della parte superiore del follicolo pilifero.
Detta in termini meno tecnici, si parla di follicolite quando si fa riferimento ai brufoletti che compaiono sulla pelle.

Inizialmente, quando è più lieve, si manifesta come un fastidioso prurito.
Dal prurito si passa poi alle croste e alle infezioni più o meno estese; considera che il sudore è salino e provoca un arrossamento praticamente istantaneo della zona interessata.

La conseguenza peggiore a lungo termine sono le cicatrici, inevitabili quando la follicolite diventa invasiva. Quindi, come è chiaro, le controindicazioni della rasatura fai da te sono molte.

Manco a dirlo: quando incorri in una di queste devi per forza rinunciare a goderti l’uscita in bici, difficile che certe infezioni rientrino in tempi brevi.

Ecco perché l’epilazione permanente è sempre la migliore soluzione: risolutiva e senza alcuna controindicazione.

Ma...come scegliere?

Si fa presto a dire epilazione permanente e nel momento in cui fai la ricerca trovi decine, se non centinaia, di proposte pubblicitarie di tutti i tipi.

Un mercato sempre più saturo dove si gioca al ribasso.

Attenzione però: in un numero così imponente di scelte è sempre più complesso orientarsi ed è, dunque, sempre più semplice prendere grosse cantonate.

Ti spiego in breve perché EpilAmbra è la scelta giusta riportandoti alcuni degli esempi commerciali più comuni dai quali devi assolutamente stare alla larga.

Quante volte hai trovato ad esempio il pacchetto di tot sedute venduto a prezzi stracciati?

Ma ti chiedo una cosa: è possibile decidere a priori quante sedute occorrono?

Ogni caso è una storia a sé.

Non si può determinare a priori il numero di sedute se prima non si fa un’accurata analisi del pelo.

Ogni persona ha una determinata qualità di pelo e di pelle, e ogni pelo ha un proprio ciclo di vita.

Sapere - senza margine di errore - in quale fase di vita si trova il pelo è fondamentale per capire quando intervenire e come trattarlo, per eliminarlo in maniera permanente.

Volendo essere ancora più tecnici, il pelo va trattato con il laser quando è nella fase di crescita (cosiddetta anagen): in questa fase si generano la melanina, che ne determina il colore, e la cheratina, che ne determina lo spessore.

Proprio per questo motivo, per calibrare alla perfezione il fascio di luce del laser, è opportuno intervenire solo quando il pelo è in fase di crescita.

Per questo non si può determinare a priori il numero delle sedute: bisogna prima conoscere il ciclo di vita del pelo.

Ecco perché EpilAmbra è la miglior scelta che tu possa fare, per eliminare i peli una volta e per sempre.


...Occhio al macchinario...

La questione però non è così semplice e scontata e voglio dirtelo senza mezzi termini: spesso dietro un’offerta che appare vantaggiosa c’è un abbattimento di altri costi.

Quali costi? Per proporre un costo a ribasso bisogna tagliare altrove, più precisamente sul personale e soprattutto sulla tecnologia: spesso un centro poco esperto e generalista decide di ampliare il novero dei servizi inserendo tra questi l’epilazione.

Buon per lui, dirai tu. Male per chi ci capita, però!
Può anche non andare come sto per dire, ma nella quasi totalità dei casi chi non nasce come centro specifico per l’epilazione non farà mai un investimento notevole in tecnologia e quindi dovrà scendere a compromessi.

I compromessi vanno tutti a svantaggio del cliente che verrà trattato (ed è una parola quasi fuori posto) con macchinari di seconda o terza mano, ormai obsoleti, oppure acquistati su qualche mercato asiatico di infima fattura.

Altre volte può accadere che il macchinario sia preso a nolo: ti assicuro che nessuno cede a nolo (magari a più centri, dove lavorano operatori inesperti) qualcosa di altamente performante.

Penso sia abbastanza intuibile, senza star qui a fare tanti giri di parole: la situazione del nolo è anche peggiore della precedente, in primo luogo perché la ingloba, in secondo luogo perché il macchinario sarà disponibile solo in date prestabilite e magari chi non ha disponibilità in quel determinato giorno dovrà saltare la seduta e rimandare alla successiva.

Ma può andare peggio...quel giorno prestabilito - e necessario! - non si accorderà con la fase di crescita del pelo, il che significa che il pelo non potrà essere trattato e il macchinario farà solo danni, anche abbastanza evidenti: macchie e cicatrici.

...e all'operatore!

Oltre al macchinario, come detto prima, quando un’offerta è troppo vantaggiosa si tratta anche di tagliare sui costi.

Lavoro in questo settore da lustri e ti assicuro che un operatore esperto costa non pochissimo...sono soldi sacrosanti, ma un centro che propone pacchetti e scontistiche come fossero pioggia a novembre, di sicuro non ha scelto il meglio.

L’operatore sarà alle prime armi o specializzato in altro; forse sarà uno stagista che impara proprio su di te, utilizzandoti come cavia per fare curriculum.
Un operatore esperto ha anni di esperienza alle spalle in cabina e di formazione in aula.

L’epilazione permanente è una cosa assai seria, non un gioco per ragazzi.

Purtroppo c’è il rischio concreto di avere dei danni.
Danni seri come macchie indelebili e abbastanza estese o addirittura cicatrici.

Non è come andare a cena fuori e trovare il capello nella minestra.

Qui è in gioco la salute. Non si scherza!

Il Metodo Epilambra

La differenza tra EpilAmbra e chi propone percorsi “standard”

La differenza più grande che potrai trovare da EpilAmbra è proprio il metodo di lavoro, infatti se ti sei già approcciato all’epilazione permanente sicuramente sai che tutti cercano di venderti o un prezzo basso a seduta finendo poi per doverne fare anche 30 (senza risultati) oppure a “pacchetti” di 10.

Questo in EpilAmbra non succede, la differenza è che con un prezzo CERTO avrai un risultato CERTO: mai più peli, per sempre.

Voglio spiegarti in breve come si svolgerà il primo appuntamento: la consulenza.

In primo luogo ti verrà dato un questionario nel quale ti saranno poste delle domande specifiche, tutte inerenti a questioni legate alla sfera personale.

Ad esempio se assumi farmaci, se hai patologie pregresse e simili. Dopo aver compilato il questionario ti verrà spiegato in maniera dettagliato il metodo EpilAmbra.

La variante sei tu: il numero di sedute necessario e l’intervallo tra l’una e l’altra sarà determinato da un’analisi del fonotipo e della pelle, solo attraverso questa analisi si può capire in che modo e con che tempistiche intervenire.

Come detto anche in precedenza, la vita del pelo consta di tre fasi: quella che interessa nell’ambito di un percorso di epilazione permanente è la fase di crescita, quella cosiddetta anagen.

Prendendo in esame una qualsiasi zona del corpo, troveremo una percentuale di peli che si trovano nella fase anagen che varia dal 20 al 60%.

Durante questo periodo del suo ciclo si genera la melanina che determina la pigmentazione del pelo e la cheratina che invece incide sullo spessore.

EpilAmbra si avvale della migliore tecnologia presente sul mercato nel settore dell’epilazione permanente: il Monolith della Esthelogue.

Il laser a diodo di ultima generazione è calibrato con precisione millimetrica e colpisce solo la melanina del pelo, senza toccare e danneggiare la pelle.

Per dirla in maniera più tecnica: il laser emette un fascio di luce che viene assorbito direttamente e in maniera selettiva dalla melanina contenuta nel bulbo pilifero.

Questa luce emessa dal laser si trasforma in energia termica e agisce sul bulbo così da eliminarlo in modo permanente, impedendone quindi la futura ricrescita.

Sul tempo di ricrescita del pelo vengono calcolate anche le sedute: quante ne occorrono e quanto tempo deve intercorrere tra l’una e l’altra.

Solo dopo la consulenza ti viene spiegato in maniera certa come sarà il tuo percorso: ogni cliente è differente e quindi ogni percorso è personalizzato in base alle necessità.

C’è di più: veniamo incontro alla tua passione di sportivo sostenendoti durante il percorso con prodotti specifici ideati da noi, che manterranno la pelle sempre sana e reattiva, anche per la più lunga delle pedalate.

Prenota subito
la consulenza gratuita

L'Offerta scade tra

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La Storia di M.

M. è un appassionato di sport a 360 gradi, ma tra le tante discipline, quella che predilige, fin da quando era bambino, è il ciclismo.

“Se non dovessi lavorare andrei sempre in giro in bici!” Questo è quanto ha dichiarato durante la prima consulenza.

M. aveva le gambe molto pelose e visto che dedicava al ciclismo diverse ore ogni settimana (neanche il più rigido degli inverni lo frena), essere sempre depilato era di importanza fondamentale.

La ceretta dall’estetista lo metteva a disagio, quindi la lametta sotto la doccia era diventata inseparabile, ma le controindicazioni erano maggiori - e di molto - dei benefici: la ricrescita dava origine a pruriti e rossori, quando tutto andava bene. Spesso però, con il sudore e il sole, le cose si complicavano.

Il prurito diventava follicolite. Foruncoli, peli incarniti, croste e cicatrici.
Le gambe erano un campo di battaglia, non un bel vedere, ma il vero problema in questi casi non è solo estetico.

Spesso infatti questo tipo di situazioni tende a degenerare e dà vita a infezioni più gravi, che possono causare setticemia, ma anche abbassare le difese immunitarie andando a ingrossare i linfonodi di riferimento.

Insomma, depilarsi in continuazione non è una cosa sana, ma è una scelta che può creare pericoli.

M. non poteva sopportare più questa situazione, anche perché pregiudicava e diminuiva il tempo che poteva trascorrere in bici.

M. perciò ha deciso di rivolgersi a EpilAmbra per darci un taglio con i peli...un taglio definitivo!

In seguito all’analisi accurata del tipo di pelle e di pelo, è stato creato un percorso personalizzato che prevedeva 12 sedute da effettuare nell’arco di 18 mesi.

Già dopo la prima seduta circa il 70% dei peli sparisce per sempre.
Quelle successive servono per definire il trattamento ed eliminare i peli restanti in base al loro ciclo di vita.

M. oggi ha risolto il problema e vive in libertà le sue passioni.
Va in bici ogni volta che vuole e senza farsi più problemi.

Ah, sempre lavoro permettendo: per quello noi di EpilAmbra non possiamo farci nulla. ☺

FAQ

Ecco alcune delle domande più frequenti che ci vengono poste

E se poi non funziona?

Non è mai accaduto, ma non devi preoccuparti di questo.
Nel caso in cui non dovessi ottenere i risultati promessi in consulenza, ti verrà restituito tutto quello che hai speso.

Un mio amico non ha avuto alcun risultato, perché con me dovrebbe funzionare?

Il metodo EpilAmbra è strutturato sulle tue reali esigenze.
Per questo motivo non possiamo dare alcun tipo di certezza sul numero di sedute, se non dopo la consulenza e l’analisi del fenotipo.

Quando risolverai il tuo problema una volta e per sempre (perché sarà sicuro così), puoi indicare al tuo amico la soluzione che stava cercando.

E con il costo, è molto dispendioso?

EpilAmbra ha un costo proporzionato alla qualità del servizio offerto.
La verità è che il metodo EpilAmbra, a differenza degli altri centri che vendono a centimetro o attraverso pacchetti, è orientato solo al risultato.

Questo cosa significa?
Che non troverai mai presso di noi un’offerta per un numero predefinito di sedute o per centimetro, ma faremo tante sedute quante occorrono per liberarti per sempre dal problema dei peli.

Detto più semplicemente: compri una zona e paghi solo il risultato finale, indipendentemente dal numero di sedute che occorreranno.

Inizia con Epilambra

Non c’è momento migliore di adesso.
Prima inizi, prima ti sbarazzi del problema.
Una volta e per sempre.

Non c’è momento migliore di adesso.

Prima inizi, prima ti sbarazzi del problema...una volta e per sempre.

C’è sempre il primo passo da fare, questo lo sai meglio di chiunque altro, la prima pedalata è quella fondamentale.

Sta a te decidere quando toglierti per sempre questo peso.
Quando scrollarti di dosso questa fastidio.

Lascia le lamette alla tua ragazza: quel tempo che trascorri a depilarti lo puoi utilizzare per fare qualcosa di meglio.
Tipo andare in bici, perché no.

Come ti dicevo questo è il momento migliore per iniziare.
Già dopo la prima seduta il problema è praticamente quasi risolto: meno 70% dei peli!

Nel giro di poco tempo sul serio potrai goderti ogni pedalata.

Qualunque sia il tuo percorso e la tua destinazione, voglio darti una certezza: i peli non saranno con te, mai più.

C’è sempre il primo passo da fare, questo lo sai meglio di chiunque altro: la prima pedalata è quella fondamentale.

Sta a te decidere quando toglierti per sempre questo peso e quando scrollarti di dosso questa fastidio.

Lascia le lamette alla tua ragazza: quel tempo che trascorri a depilarti lo puoi
utilizzare per fare qualcosa di meglio.

Tipo andare in bici, perché no.

Come ti dicevo questo è il momento migliore per iniziare.

Già dopo la prima seduta il problema è praticamente quasi risolto:
meno 70% dei peli!

Nel giro di poco tempo sul serio potrai goderti ogni pedalata.

Qualunque sia il tuo percorso e la tua destinazione, voglio darti una certezza:
i peli non saranno con te, mai più.

Prenota subito
la tua prima seduta

L'Offerta scade tra

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Desideri avere più informazioni,
o vuoi farci una domanda specifica?

Desideri avere più informazioni, o vuoi farci una domanda specifica?

Chiamaci al numero verde

Scrivici su WhatsApp

Tutti i diritti riservati Ambra Luxury Srl P Iva 04280760408

Privacy Policy
Cookie Policy